Print this Pagina

striscie-colori

Tinteggiature Pareti Colorate

Se la scelta del tipo di pittura (traspirante, lavabile ecc.) con cui imbiancare le pareti di casa è in funzione diretta al tipo di lavorazione da eseguire, umidità dei muri o presenza di muffa. La scelta della tonalità del colore è una decisione che dipende invece dal gusto personale e dallo stile della vostra casa.

Le tinteggiature colorate possono svolgere molte funzioni se abbinati alle pareti di una casa: dare luminosità, allargare visivamente lo spazio, donare energia, rilassare gli occhi e la mente, dare un tocco di allegria e abbinarsi con gli elementi  di arredo.

Qui di seguito riportiamo alcuni brevi concetti per potervi consigliare al meglio sulla scelta dei colori.

 

COMBINAZIONE DEI COLORI

Monocromatica: è una pitturazione con tinte e sfumature di un unico colore; lo spazio della casa risulterà più tranquillo a causa della mancanza di contrasti.

Adiacente: tinteggiatura che si avvale di colori che sono adiacenti l’uno sull’altro sulla ruota dei colori; per esempio blu e verde.

Complementare: tinteggiatura che utilizza colori che sono uno di fronte all’altro sulla ruota dei colori; per esempio rosso e verde. I colori complementari avendo una grande quantità di contrasto tendono a creare uno spazio molto vivace.

SIMBOLISMO DEI COLORI

Bianco: è il colore più utilizzato per tinteggiare le pareti degli interni. Dona luminosità e allarga lo spazio visivo; viceversa i colori scuri riducono la luce e gli spazi.

Giallo, rosso e arancione:  questi colori, in tutte le loro sfumature, sono conosciuti come “colori caldi”. Infatti,  ricordano per evocazione il sole e il fuoco, quindi il calore. Ma ricordano anche l’ estate e le vacanze. Per questi due motivi questi colori danno allegria, energia e voglia di fare, in poche parole portano il “sole in casa”.

Blu, viola e verde: tali colori, comprese tutte le loro sfumature più o meno chiare, sono detti “colori freddi”. Evocano l’acqua, il mare, i laghi, la pioggia e il cielo plumbeo, quindi l’inverno. Sono considerati colori con proprietà rilassanti, in quanto allargando visivamente gli spazi, tendono a dare una sfumatura di tranquillità alla mente. Sono colori consigliati da applicare sulle pareti delle stanze di riposo (studio, camere ecc.).

 

COLORI e PROSPETTIVA

Un attento uso del colore può cambiare anche la prospettiva di una stanza. Un colore scuro la renderà apparentemente più piccola mentre uno chiaro più spaziosa. Una parete di un colore diverso crea un punto focale, allontana o avvicina.

• Soffitto scuro e pareti chiare: lo spazio è più luminoso ma appare più basso.

• Soffitto e pavimento più scuri si attraggono: l’ambiente appare basso e largo.
• Le pareti più scure si attraggono: l’ambiente appare più alto e stretto.
• Le pareti dipinte con un colore freddo sembrano più lontane e riflettano la luce. Quelle dipinte con un colore caldo, invece, appaiano più vicine e assorbono la luce.
• La parete in cui si trova la fonte di luce (finestra o altre aperture) dipinta con un colore chiaro attenua il contrasto con la luce che entra. Dipinta con un colore scuro provoca invece una sensazione di forte contrasto.
• La parete posta di fronte alla finestra, che riceve maggiormente la luce, dipinta con colori chiari aumenta la luminosità, viceversa tinteggiata con colori scuri la diminuisce.

Permanent link to this article: http://www.imbianchino-pisa.it/tinteggiatura-pareti-colorate